top of page
Cerca
  • Laura Varrani

Digital Detox


Era da tanto che sentivo la necessità di depurarmi e avevo voglia di ritagliarmi un pochino di tempo solo per me e di stare con la mia Famiglia in maniera sana e consapevole.


E così, dopo aver trovato un bellissimo posto in montagna lo scorso Week End, ho deciso di staccare completamente la spina (nel vero senso della parola) e mi sono completamente dedicata al DIGITAL DETOX.


Cos’è il Digital Detox: significato.


“La disintossicazione digitale si riferisce a un periodo di tempo in cui una persona si astiene volontariamente dall'utilizzare dispositivi digitali come smartphone , computer e piattaforme di social media . Questa forma di disintossicazione ha guadagnato popolarità, poiché gli individui hanno aumentato il tempo trascorso sui dispositivi digitali e su Internet. Cit Wikipedia”


Il Digital Detox non è una lotta contro il digitale, che sappiamo bene che nell’Era Internet sarebbe destinata ad essere sconfitta, ma avere la consapevolezza di quel che è realmente, utilizzandolo in maniera intelligente.


Nella nostra Era tutto ormai è diventato digitale, anche per il lavoro sei obbligato ad usarlo perché hai bisogno di aver più visibilità e quindi, necessiti di avere dei Click (Like) che ti indirizzano a loro volta nelle tue piattaforme (vedi Facebook, Instagram e molte altri).


Ma per far funzionare questi strumenti, il tempo non basta mai e devi sempre avere mille idee, ed essere sempre connesso H24 (e ti costa mooltooo stress).


Mentre la VITA ti scorre davanti e pensi che tutto dipenda da questo, in realtà non è così e c’è veramente altro là fuori.


Bisogna quindi, diventare consapevoli dell’utilizzo che se ne fa! Perché non provare a fare Digital Detox.


A cosa serve il digital detox.


Come vi dicevo prima, quando il digitale nelle nostre vite prende il sopravvento c’è solo un modo per poter riprendersi i propri spazi e soddisfare i veri e sani bisogni e dargli il giusto valore… come? Ecco qui qualche consiglio.


Quanto ti rendi conto che sei diventato dipendente da Internet (accendi il telefono, guardi cosa succede su fb o Istagram oppure whastapp), prendi il tuo telefono e fallo diventare semplicemente un telefono (quindi, si tolgono notifiche, applicazioni) zero squilli e se fate come ho fatto io, per tre giorni il mio telefono, il mio pc, la mia tv e anche la radio per me erano inesistenti solo io e la mia Family.


Ho notato che negli ultimi mesi, vuoi anche per questa situazione Covid-19 il Digitale era diventato troppo invasivo e non mi permetteva più di utilizzarlo in maniera sana, anche nel lavoro, non mi permetteva più di creare, trasformare e comunicare un’idea, perché ne venivo sopraffatta.


Ed una volta quindi ascoltato il mio bisogno ho preso coscienza e l’ho fatto.

Disintossicarsi da tutto questo ha anche un altro vantaggio.


Se ci analizziamo bene e ci ascoltiamo nel profondo, noteremo come vogliamo sempre tener tutto sotto controllo, creando una propria e vera Dipendenza da Social, la paura di perdere un qualcosa di importante (magari ti può servire nella vita lavorativa o privata), ma non è assolutamente così.


Se decidi di non voler controllare sempre costantemente tutto, cosa può succedere di grave? Secondo me nulla, anzi ci guadagni in salute.

Perché hai bisogno di digital detox?



Perché hai bisogno di ritrovare le semplici cose che ti fanno stare bene come guardare un panorama che ti toglie il fiato, respirare il profumo che senti addentrandoti in un bosco, riconnetterti al Tuo Divino ed riscoprire LO STARE INSIEME ai tuoi famigliari e perdersi nell’ascolto (ultimamente si parla troppo e si ascolta poco).


Il mio consiglio è proprio quello di ritagliarvi un pomeriggio, un giorno, un week end e magari anche una settimana di Digital Detox e vedrete il giovamento sia in termini di salute che di buonumore.


Con immensa gratitudine.

Laura

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se

bottom of page